• On sale!
  • New

L'ALCHIMISTA DELLE ACQUE

£9.99
VAT included - Delivered within 7-10 working days
Quantity - This product is available within the expected delivery time.

 

Security policy (edit with Customer reassurance module)

 

Delivery policy (edit with Customer reassurance module)

 

Return policy (edit with Customer reassurance module)

SINOSSI

È un racconto autobiografico, che gli autori hanno voluto scrivere per omaggiare uno dei più bei ricordi della loro fanciullezza. Tutti i fatti qui narrati sono realmente accaduti; la storia si svolge negli anni 70, in una città di provincia romagnola: Forlì. A quell’epoca gli autori, gemelli, avevano poco più di tredici anni e vennero ad abitare in una palazzina, con la madre, in una via del centro: Via Francesco Nullo al n. 80.

Un giorno i due gemelli, giocando spensierati nel terrazzo della loro stanza, per caso si accorgono di uno strano vecchietto dirimpettaio, aggirarsi nudo nella sua stanza con la finestra aperta. Lo sconcerto e l’incredulità dei due ragazzi è tale che decidono di cominciare a tenere d'occhio quell'impudico anziano. Il vecchio abitava in una vecchissima casa poco distante dal terrazzo dei due gemelli. Era una costruzione obsoleta e la finestra da dove appariva il misterioso vecchietto era proprio di fronte, ben visibile. Alfonso e Nicola iniziarono da quel giorno a spiare quell' uomo anziano, deridendolo e ritenendolo davvero strano e folle. Come poteva avere il coraggio di esporsi completamente nudo tenendo la finestra aperta? Cominciò per loro un vero e proprio gioco divertente ed eccitante: quello di spiarlo e di scoprire chi fosse! Presto vennero a sapere che quell'uomo era da molti soprannominato “Capaltin”, che in dialetto romagnolo era sinonimo di trasandato, lacero, vestito di stracci. Di fatti così era vestito quel povero vegliardo, solo e dimenticato. Continuarono a spiarlo e a seguirlo per giorni e giorni, senza risparmiarsi il sollazzo di cominciare anche a fargli deli scherzi per vedere come avrebbe reagito. Iniziarono anche gli appostamenti e gli inseguimenti. Notarono pur tuttavia, la bellezza dei tratti del vecchio. Qualcosa di lungimirante era nel suo sguardo dagli occhi turchesi.

Alfonso e Nicola, avvicinano anche un poveraccio… un arcigno beone, che abitava nella stessa vecchia palazzina di Capaltin. Da lui vengono a sapere che era un ingegnere, ritenuto folle, pazzoide, inventore di fantomatici “pozzi capto diffusori”. Nasce fra i tre un rapporto quasi complice. Sino a quando Alfonso e Nicola non trovano finalmente il coraggio di fermare il misterioso ingegnere per strada e di parlargli a faccia a faccia per la prima volta! Lo stupore e l'emozione sono immensi per entrambe le parti. Capaltin non pare per nulla turbato e ostile, anzi, con loro sorpresa, inizia a dialogare con i gemelli parlando della vita e dell'importanza dello studio con grande saggezza. E poi, straordinariamente svela a loro il segreto della sua grande ma inascoltata invenzione. Il rapporto col vegliardo tuttavia continua ad essere conflittuale, ma di ostinata complicità, sino a che il finale del libro non mostrerà ciò che di più impensato e assolutamente umano andrà a smuovere le coscienze dei due ragazzi. 

Alfonso e Nicola Vaccari

9781911424925
10 Items

Data sheet

COVER TYPE:
Paperback (Softcover Perfect Bound - Matt)
ISBN-13:
978-1-911424-92-5
ISBN:
---
AUTHOR:
Alfonso and Nicola Vaccari
EDITOR:
Wolf Graham
ILLUSTRATIONS BY:
Alfonso and Nicola Vaccari
COVER BY:
Alfonso and Nicola Vaccari
COVER LAYOUT BY:
Wolf Graham
LANGUAGE:
Italian
PUBLISHER:
Black Wolf Edition & Publishing Ltd.
PUBLICATION DATE:
28 March 2018
EDITION DESCRIPTION:
First Edition
TRIM SIZE:
140(w) x 216(h) x 20(d)
PAPER TYPE
Uncoated ivory 90gr
PAGES:
146
BIC code:
BGA, BM
BISAC code:
BIO000000
AGE RAGE:
- Trade/General (Adult)
New product

Panel Tool

Yes No

Live Theme Editor

Clear

Those Images in folder YOURTHEME/assets/img/patterns/

  • Attachment
  • Position
  • Repeat
Clear
Clear

Those Images in folder YOURTHEME/assets/img/patterns/

  • Attachment
  • Position
  • Repeat
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear

Those Images in folder YOURTHEME/assets/img/patterns/

  • Attachment
  • Position
  • Repeat
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear

Those Images in folder YOURTHEME/assets/img/patterns/

  • Attachment
  • Position
  • Repeat
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear

Those Images in folder YOURTHEME/assets/img/patterns/

  • Attachment
  • Position
  • Repeat
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear

Those Images in folder YOURTHEME/assets/img/patterns/

  • Attachment
  • Position
  • Repeat
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear
Clear

New Account Register

Already have an account?
Log in instead Or Reset password